parliamodiaustralia

L'avventura di una famiglia expat in Australia (forse)


Lascia un commento

W il North Shore

Il nostro secondo mese a Sydney è passato, non senza alti e bassi, ma di una cosa siamo convinti: W il North Shore 😍.

Non è mai facile scegliere a tavolino in quale zona andare a vivere e quindi in quale scuola mandare i propri figli. Bisogna fare molte indagini, chiedere pareri, “annusare” l’aria quando possibile e poi buttarsi seguendo il proprio istinto.
Cosi abbiamo fatto e fortunatamente siamo molto felici della nostra scelta. Sydney è bellissima ma anche enorme, certe zone sono super edificate, il centro a tratti sembra New York, ma la baia è splendida e non appena si attraversa l’harbour bridge e si va appunto nel North Shore, il ritmo rallenta, il verde si fa predonimante ed il mio viso si distende 😊.
Stamattina per esempio mi sono goduta una passeggiata sulla spiaggia di Balmoral, a 5 minuti di macchina dalla scuola delle bimbe: uno spettacolo!
Il processo di adattamento procede bene e ci sono una serie di pro che stiamo notando specialmente per quanto riguarda il livello della scuola delle bimbe e le varie attività proposte tra cui la banda musicale. G è entusiasta di andare tutti i giorni a lavoro a Barangaroo, anche se deve poi andare spesso in transferta a vedere i suoi cantieri dispersi nel Regional Queensland.

Uno degli ameno cantieri di G 🙄

Io sono forse quella che per ora riesce meno ad apprezzare i pro di Sydney, perché lavoro da sola da casa o al coworking space ed il pomeriggio mi occupo delle bimbe. A volte però mi capita di andare in centro ed è davvero uno spettacolo. Pian piano sto anche cercando di farmi nuove amiche tra le mamme💪.
I weekend per fortuna sono sempre a base di Oceano e questo mi fa stare bene 😍.
Annunci