parliamodiaustralia

L'avventura di una famiglia expat in Australia (forse)

Sto imparando a…

4 commenti

Ieri si è concluso il Term 1 a scuola di 2G e mi sono resa conto che è il nostro secondo Term 1 a Perth.

L’anno scorso era stato all’insegna della totale novità: eravamo appena arrivati senza lavoro, casa, scuola. Non conoscevamo nessuno, solo qualche contatto di amici di amici rivelatisi poi utilissimi. Ho solo qualche flash di quel periodo, dei fermo immagine ricchi di emozioni dell’inizio di questa nostra avventura.

Questa seconda volta è stato di nuovo un inizio perché a Natale eravamo tornati in Italia per le vacanze ed il contraccolpo c’è stato, ma col fatto che tutta una serie di elementi erano noti, per certi punti di vista è stato un “ritorno a scuola” per tutti: stessa casa, scuola, lavoro.

Ovviamente non è stata una passeggiata, ma mi sto rendendo conto che mi sto abituando allo stile di vita di Perth (senza però mai perdere il mio spirito critico su certe cose ;)) e sto imparando a:

– apprezzare ciò che ho e le esperienze che sto facendo

– non preoccuparmi troppo del futuro (anche perché se no non dormirei la notte, cosa che ogni tanto ancora capita!!)

– avere fiducia negli altri, soprattutto nelle numerose babysitter e nelle maestre a scuola

– rispettare gli altri anche nelle piccole cose come la coda alle casse delle supermercato (non che io fossi una persona prepotente…ma il sabato mattina all’Esselunga a Milano devi essere un po’ aggressivo e tenere i gomiti alti per arrivare vivo alle casse!!!)

– fare un sorriso in più anche per la strada o durante una passeggiata al parco

– aspettare e riflettere un attimo prima di rispondere, specialmente al lavoro, perché ci sono grosse differenze culturali tra i vari colleghi di nazionalità diversa

– gestire l’altalena di sentimenti che ciclicamente mi ritrovo ad affrontare tra soddisfazione per tutto ciò che stiamo facendo, grande stanchezza che a volte sfocia in scoraggiamento, senso di lontananza, fastidio verso una mentalità che non condivido al 100%, felicità per avere un lavoro che mi permette di stare due pomeriggi a settimana con le mie bimbe, tristezza per i nuovi amici che partono, entusiasmo alla vista dell’oceano, dispiacere che le nostre famiglie non possano vedere le bimbe più spesso etc etc…

– comprare al supermercato prodotti che ci piacciono. È stata una lunga ricerca, ma alla fine siamo soddisfatti ed io mi sento meglio. Sto anche sperimentando nuove ricette in cucina e mi piace 😉

image

I Pastai: la nostra più recente scoperta per ravioli e gnocchi di patate

I pastai: produttori italiani di pasta fresca a Perth

Finalmente abbiamo trovato anche dei salumi buoni tagliati sottili e stesi con amore su carta italiana da Deli Divine…basta prosciutto ignobile appallottolato 😉

image

Crudo di Parma ma anche prosciutto cotto e arrosto di tacchino stesi con amore!

– ritrovare un mio equilibrio dopo ogni frequente piccolo o grande cambio tra cui: Babysitter, ora legale/solare e quindi cambio di fuso con l’Italia (ora siamo a +6), cambio di postazione e gruppo di lavoro, fine del Term a scuola e due settimane di vacanze per 2G, cambio di stagione etc etc

Insomma sono contenta di quanto sto imparando, non è facile ma mi sento di stare crescendo un po’ anche io…

Ah, e alla mancanza dello stracchino???

No, a quello non mi abituero’ mai!!! 😉

Annunci

4 thoughts on “Sto imparando a…

  1. Brava! Gestire tutte queste altalenanti emozioni non e’ facile ( stare svegli per ore in piena notte con l’occhio a ppallato a visualizzare scenari apocalittici nel silenzio inquietante dei sobborghi australiani per quanto carini possano essere e’ un’esperienza che conosco bene!!!) ma mi sembra che te la stai cavando bene, del resto mai come per noi expat vale la vecchia canzone di Lorenzo…” Io no che non mi annoio e no che non mi annoio”!
    Personalmente trovo che la vita australiana malgrado possa essere noiosa sotto certi aspetti, d’altra parte proprio per il fatto di vivere in un paese cosi diverso e lontano, ci tiene parecchio impegnati non solo a cavarsela nel quotidiano che per i primi anni gia’ e’ uno sforzo di per se ma anche a trovare alternative ai nostri soliti sistemi mentali costringendoci ad inventare opzioni diverse per ogni situazione nuova che si viene a creare e senza elasticita’ mentale si fallisce. Riguardo alle leccornie italiane, anche noi dopo l’esperienza di vita prima a Londra e poi a Sydney, abbiamo imparato che in ogni nuova citta’ ci sono nuovi negozi di leccornie italiane ma magari bisogna scoprirli.
    A Sydney e’ facile ma anche qui ad Adelaide c’e’ un grande negozio italiano, tra l’altro molto bello con bar annesso in cui un cuoco romano produce pizza favolosa e pastarelle da acquolina, che mi riconcilia con il mondo quando ci andiamo. Addirittura ho provato prodotti italiani che non conoscevo perche’ i proprietari sono originari calabresi e come tu sai milano e la toscana hanno prodotti diversi ma hanno dei salumi spettacolari e poi colomba e panettoni e cantuccini di Bonci, insomma l’ideale xla dieta!!! Ciao e buon appetito allora!!

    Mi piace

    • Ciao, mi era mancato il tuo commento la scorsa settimana 😉
      In effetti, con tutte queste novità, annoiarsi è difficile! Noi di solito appena iniziamo a stabilizzarci…zac cambiamo di nuovo!!!
      Se dovremo cambiare città in Australia, spero di andare verso est e non verso nord 😉 Vedremo…
      Buona domenica

      Mi piace

  2. Oddio nord no, ti auguro davvero di andare a est o qui al sud ma nord significa Darwin e credo che sarebbe un po’ piu’ dura, anche se ci sono lati positivi anche la’ tipo stipendi piu’ alti perche’ nessuno ci resiste piu’ di pochi mesi per il clima e altre stranezze australiane ! Comunque sono certa che tu saresti brava a gestire pure Darwin! Ciao buona settimana.

    Mi piace

  3. Brava! Vedrai che se tieni duro ce la farai!
    Un abbraccio

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...