parliamodiaustralia

L'avventura di una famiglia expat in Australia (forse)

Perth: la nostra nuova “fidanzata”

5 commenti

Scrivo questo post a caldo dopo una giornata alquanto frenetica in quella che al momento percepisco “una delle mie città” in Italia: Genova

(E lo concludo dopo un’altra giornata di saluti sempre a Genova)

Dico una delle mie città perché Milano è la mia città per antonomasia perché ci sono nata, ma Genova è la città dove ho cresciuto entrambe le mie figlie, dove ne ho partorito una e dove ho abitato gli ultimi 4 anni prima di trasferirci a Perth.

image

Il Duomo per me è sempre il Duomo 😉

Milano rappresenta più la città della famiglia in senso allargato, tra genitori, fratelli e cugini, Genova è il luogo dove abbiamo costruito la nostra famiglia.

Entrambe le città ci hanno accolto con un cielo splendido, il vento fresco e le ho trovate in forma!
Dinamiche, abbastanza pulite ed in ordine, tanta gente per le strade, nessuna scena di ordinaria follia o maleducazione sconvolgente.
Non ho avuto alcun senso di fastidio o di voglia di fuggire, ma anzi mi ha fatto piacere trovare Milano e Genova due luoghi piacevoli dove soggiornare.

image

Un po’ come quando finisce una storia d’amore e dopo un po’ di tempo ti rivedi e non provi alcun rancore o sofferenza, ma sei felice che l’altro stia bene e vada avanti con la sua vita 😉

Rivedere gli amici sia in montagna che a Milano che qui a Genova mi ha fatto un immenso piacere.
La sensazione più bella è stata vedere la gioia nei loro e nei miei occhi, abbracciarsi stretti stretti e la sensazione che un anno non sia realmente passato, ma giusto qualche settimana!

image

A Genova però ero meno turista che a Milano

I bambini hanno giocato insieme in modo splendido. Temevo ci potessero essere tensioni, timidezza, gelosie, invece ci sono stati tanta emozione ed abbracci sinceri.

image

I palazzi di Genova sono sempre uno spettacolo...

Ho avuto anche l’onore di un caffè con la mia super saggia insegnante di yoga che mi ha detto: “Ti vedo cresciuta”, commento per me bellissimo che fa il paio con “Sei una donna diversa”

image

E passare sotto la nostra ex casa mi ha fatto un certo effetto!

In questo primo rientro italiano ho ritrovato gli affetti e le mie radici, il mio cibo ed i miei luoghi preferiti e ora sono pronta a ripartire verso la nostra nuova “fidanzata” che si chiama Perth, per capire se questa storia funzionerà o meno 😉

Annunci

5 thoughts on “Perth: la nostra nuova “fidanzata”

  1. Non sarà stato facile. I rientri e i distacchi sono i momenti che , pensando ad un ipotetico futuro da expat, mi turbano maggiormente. E mi sa che, più aumentano gli anni più i timori giocano la loro prepotente parte. Per cui, MammaArch, goditi questa spinta vitale che vi sta facendo sperimentare mondi nuovi. Mi spiace non averti potuta incontrare in questo passaggio genovese, ma, chissà, magari un giorno passerò a salutarvi a Perth! Enjoy your days

    Mi piace

  2. Mi piace Genova, forse perche’ e’ una citta’ a maglie strette, cioe’ il contrario dell’Australia con i suoi spazi infiniti.
    Mi sembra che hai l’atteggiamento giusto per tornare, dai fa troppo bene ricollegarsi alle proprie radici per prendere energia e andare avanti.
    Ma quanta focaccia e pizza vi siete mangiati??!! Secondo me tantissima!

    Mi piace

  3. Buon rientro, mi pare che tu abbia lo spirito giusto!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...